Quell’antipatico mal di pancia

Quell’antipatico mal di pancia

La colite e’, oggi, un disturbo molto diffuso che si manifesta con sempre maggior frequenza anche tra i più piccoli. Ecco qualche semplice consiglio per affrontarla al meglio.

Le cause scatenanti la colite sono ancora poco chiare perche’ il problema può presentarsi sia per errori alimentari o disfunzioni, sia per stati psicologici di irrequietezza ed ansia prolungata.
I sintomi, al contrario, sono classici e riconoscibili: dolori e crampi addominali, gonfiore, meteorismo, senso di pesantezza accompagnato da fenomeni di diarrea e/o stitichezza.
Purtroppo, non ci sono cure specifiche per questo disturbo, ma di sicuro i genitori possono intervenire essenzialmente in due modi: supportando il piccolo con pazienza e affetto ed integrando la sua dieta con fermenti lattici. Aiutarlo, quando l’eta’ lo con-sente, a comprendere il malessere di cui e’ vittima, di sicuro e’ un primo passo per sostenerlo.
Spesso la scuola e le difficolta’ ad essa collegate, la timidezza, la paura di non essere adeguati, portano i bambini a scaricare le tensioni proprio sull’intestino, che diventa così una sorta di ”valvola di sfogo” delle loro preoccupazioni, la ribellione di un fisico sotto stress.

SOLO PER I PIU’ PICCOLI

Negli ultimi anni sono stati lanciati sul mercato fermenti lattici probiotici dedicati proprio ai bambini. In grado non solo di migliorare le condizioni della flora batterica, ma anche di apportare vitamine del gruppo B, che contribuiscono a rafforzare le difese immunitarie e il processo assimilativo dei nutrienti. Soprattutto delle proteine e del calcio.

I fermenti lattici

Contemporaneamente, e’ opportuno parlare con il pediatra e considerare l’utilizzo di fermenti lattici: si somministrano con molta facilita’ e aiutano l’intestino a riprendere le sue normali funzionalita’.
La flora batterica intestinale e’, in fatti, un sistema biologico molto delicato, composto da miliardi di microrganismi che, se correttamente equilibrati tra loro, producono nell’intestino un ambiente favorevole all’assorbimento delle sostanze nutrienti. In questo modo viene facilitata la regolarita’ intestinale, e il sistema immunitario e’ rinforzato. I fermenti lattici (come il Lactobacillus acidophilus) creano un ambiente intestinale ostile ai batteri nocivi inibendone la proliferazione. In commercio esistono molti tipi di fermenti lattici vivi che, se usati come integratori alimentari, servono a riequilibrare la flora batterica e a restituirle efficienza. Tenendo sotto controllo, per quanto possibile, anche gli attacchi di colite.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento