Articoli

ALOE VERA – un aiuto per la pelle scottata

L’Aloe vera è una pianta dalle cui foglie vengono estratti il gel e il succo, ampiamente utilizzati in campo cosmetico e alimentare per le molteplici proprietà benefiche. L’aloe vera si trova oggi facilmente ed è facile coltivarla anche in balcone, acquistarne una significa avere a disposizione sempre un ottimo prodotto fresco e biologico. Il succo dell’aloe viene utilizzato prevalentemente in campo alimentare, viene utilizzato principalmente come immunomodulante, disintossicante e per le problematiche gastrointestinali. Il gel invece viene usato per uso esterno ed è molto efficace nel trattamento topico di ustioni, abrasioni, psoriasi e altre malattie della pelle.

Il gel e il succo dell’aloe sono davvero molto versatili, contengono principi attivi con propiretá richeratinizanti, emollienti, lenitive e idratanti tanto della pelle come dei capelli e del cuoi capelluto: l’Aloe vera, inoltre riduce le rughe, elimina le impurità, deterge e rende morbidi e lucenti i capelli. L’effetto cicatrizzante e lenitivo dell’aloe lo rendono un ottimo rimedio per trattare scottature, ustioni ma anche semplicemente per rigenerare la pelle dopo lunghe esposizioni al sole. Forse non tutti sanno che il gel dell’aloe vera è contenuto in tantissime creme doposole, oggi vogliamo mostrarvi come con una semplice ricetta potrete disporre di un efficace doposole naturale, biologico e ottimo per la pelle.

Vediamo come preparare una fantastica crema doposole a base di gel di aloe vera per trattare scottature, o semplicemente per rinfrescare la pelle dopo l’esposizione al sole, ottima anche sulla pelle dei bambini poiché con le sue capacità rinfrescanti dona immediato sollievo alla pelle.

INGREDIENTI

– 250 ml di gel di aloe vera ( in erboristeria si trova quello puro biologico, in alternativa si può acquistare la pianta ed estrarlo manualmente dalle foglie

– 5 ml di olio essenziale di menta ( oppure di un olio essenziale profumato a piacere)

– 100 ml di olio di jojoba

PROCEDIMENTO

Porre il gel di aloe vera all’interno di una ciotola, aggiungere uno alla volta gli altri ingredienti mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo. Una volta ottenuto il composto versare in un flacone e conservare in frigorifero per 10 giorni al massimo. Applicare la crema come un normale doposole.

 

L’OLIO DI JOJOBA PER NON ROVINARE LA PELLE CON IL SOLE

Finalmente è arrivata l’estate, oggi vogliamo parlarvi dell’olio di Jojoba e delle sue incredibili proprietà che lo rendono un ottimo ingrediente per preparare cosmetici e creme solari sicure per la nostra pelle e per quella dei nostri bambini.

L’olio di jojoba è una cera liquida prodotta dalla spremitura dei semi della Simmondsia chinensis storicamente usata dai nativi americani per lenire le irritazioni dei tessuti, e le infiammazioni delle mucose di occhi e gola, è ricco di vitamina E, vitamine del complesso B e minerali quali zinco, rame e iodio. A differenza di altri oli di cui vi abbiamo parlato in questa rubrica, l’olio di Jojoba non è utilizzato nell’alimentazione, non è assolutamente tossico se ingerito, ma è indigesto e provoca uno spiacevole effetto lassativo. La sua particolare forma molecolare lo rende molto simile al sebo umano, una sostanza grassa composta prevalentemente da colesterolo e acidi grassi, che serve a mantenere la pelle idratata e a proteggerla dall’attacco dei fattori esterni (batteri, sole, vento, sostanze chimiche presenti nell’aria), evitando così che essa si secchi e s’irriti. La grande somiglianza che presenta quest’olio con il sebo umano lo rende pertanto davvero un’ottima base per creme e solari, poiché è in grado di porre rimedio alla mancanza del naturale manto idrolipidico della pelle che provoca secchezza, irritazioni e desquamazioni ( soprattutto in seguito alle esposizioni solari che vanno a intaccare il sebo cutaneo).Inoltre l’olio di Jojoba penetra molto facilmente nella pelle lasciandola liscia e setosa, quindi è in grado di fornire un’ottima azione idratante. Inoltre quest’olio è in grado di rigenerare la pelle irritata, e di prevenire le rughe e l’invecchiamento cutaneo.

Vediamo ora insieme come realizzare una crema solare biologica e sicura per la pelle con l’olio di Jojoba.

INGREDIENTI

250 ml di olio di Jojoba

30 gr di cera d’api naturale

1 cucchiaio raso di ossido di zinco

2 gocce di olio essenziale di sandalo ( ne consigliamo l’uso per conferire alla crema un aroma gradevole poiché l’olio di jojoba è inodore e incolore)

 

PROCEDIMENTO

Poniamo la cera d’api in un pentolino e la facciamo sciogliere a bagnomaria, quando la cera si è sciolta completamente spegniamo il fuoco e aggiungiamo uno alla volta gli altri ingredienti continuando a mescolare sino al raggiungimento di un composto omogeneo.

Versiamo il composto in un barattolo e conserviamo a temperatura ambiente, la crema si conserva per circa un mese, ma il nostro consiglio è quello di prepararla e usarla in un lasso di tempo più breve in modo da non perdere le proprietà dell’olio di jojoba. Raccomandiamo anche esposizioni al sole brevi e non durante le ore più calde della giornata.

PREPARARE LA PELLE ALL’ESTATE CON L’OLIO DI RISO

Oggi vogliamo parlarvi dell’olio di riso, delle sue proprietà e di come può aiutarvi a preparare la pelle all’estate. Estremamente versatile nel suo utilizzo, sicuro su ogni tipo di pelle e decisamente più economico rispetto ad altri tipi di olio, l’olio di riso ( quello puro e Bio si intende!) è un ottimo alleato per risolvere numerosi problemi di pelle e capelli. Imparando a sfruttare al meglio le sue virtù si possono ottenere capelli, viso e pelle del corpo sempre perfetti.

L’olio di riso è conosciuto da secoli per le sue proprietà idratanti ed emollienti, svolgendo una potente azione nutriente può essere utilizzato sul viso per favorire la corretta idratazione oppure su tutto il corpo, specialmente prima dell’esposizione solare e nel momento immediatamente successivo, per prevenire problemi di pelle screpolata. L’olio di riso è anche in grado di rallentare l’invecchiamento cellulare e protegge la pelle dalle radiazioni solari, per questo i cosmetici a base di olio di riso sono particolarmente indicati per il trattamento della pelle nel periodo estivo. Un’altra proprietà che lo rende un prodotto fantastico per il periodo estivo è quella lenitiva, infatti è in grado di dare sollievo alla pelle irritata o scottata dal sole. Ultimo, ma non meno importante, l’olio di riso è anche un potente elasticizzante per la pelle, indicatissimo quindi per la prevenzione e la cura delle smagliature pre e post gravidanza.

 

Abbiamo visto quindi che le proprietà cosmetiche dell’olio di riso lo rendono un ottima base cosmetica per il periodo estivo, essendo in grado di nutrire e preparare la pelle alle esposizioni solari. La ricetta che vi proponiamo oggi è quella di uno SCRUB per il corpo a base di olio di riso, ottimo per pulire la pelle e nutrirla, ma può essere usato anche dopo la ceretta per lenire ed idratare la pelle appena sottoposta a stress. Vediamo insieme come prepararlo.

 

INGREDIENTI

100ml di olio di riso Bio

4 cucchiai rasi di zucchero

1 cucchiaio raso di bicarbonato

1/2 cucchiaio di miele

 

PROCEDIMENTO

Prendi una ciotola e versa uno alla volta gli ingredienti mescolandoli fino ad ottenere un composto omogeneo. Copri la ciotola con la pellicola trasparente, lo scrub è subito pronto all’uso. Applicalo il giorno dopo la ceretta massaggiando la pelle facendo assorbire l’olio e risciacqua per togliere i residui di zucchero. In questo modo avrai la pelle nutrita, e se lo applichi regolarmente eviterai che si formino fastidiosi peli incarniti e la follicolite.