LA LOMBARDIA E’ la regione più densamente popolata d’Italia: 9.917.714 abitantiLe province sono 11: Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Pavia, Sondrio e Varese.
Capoluogo: Milano
Superficie : kmq 23.856Parchi Nazionali: Parco Nazionale dello Stelvio
Il nome Lombardia deriva da Longobardia nome dato al territorio occupato dai Longobardi (VI secolo d.C.)Il paesaggio: montagne, valli, laghi e fiumi.
La superficie Lombarda ha il 47,1% di pianura (ha una parte importante della pianura Padana), il 40,5% di montagna(con cime molto alte e tanti ghiacciai , ma con valli molto larghe e aperte) e il 12,4% di collina.
Appartengono alla Lombardia il tratto orientale delle Alpi Lepontine e le Alpi Retiche (si estendono dal Passo dello Spluga al Passo di Resia) con cime altissime e numerosi ghiacciai. Al confine con la Svizzera troviamo il gruppo del Bernina ( la cima maggiore arriva ai 4049 m.), e al confine con l’Alto Adige e il Trentino ci sono i massicci dell’ Ortles e dell’ Adamello. La Valtellina divide leAlpi Orobiche dalle Alpi Retiche .
Valli Ci sono quattro importanti valli:
• la Val Camonica,
• la Val Brembana,
• la Val Seriana,
• la Val di Trompia.
Le Prealpi si trovano tra il Lago Maggiore ed il Lago di Garda; da ricordare le montagne La Grigna, La Presolana ed il Resegone.
I valichi più importanti della Lombardia sono:
• il passo dello Spluga, 2113 metri (Chiavenna) che porta in Svizzera, nel Cantone dei Grigioni,
• il passo dello Stelvio (Bormio), che congiunge la Valtellina con la Val Venosta in Alto Adige ed è il più alto d’Europa (2758 metri),
• il passo del Tonale (1884 metri) che porta dalla Val Camonica in Trentino.

La Lombardia confina:
• ad est con il Trentino-Alto Adige e il Veneto,
• a sud con l’Emilia Romagna e il Piemonte,
• ad ovest con il Piemonte.

La Lombardia è la regione italiana con la maggiore estensione fluviale. I principali fiumi lombardi sono:
il Po, che per circa 260 chilometri segna il confine meridionale della regione, solcando il territorio delle province pavese e mantovana;

il Ticino, immissario ed unico emissario del Lago Maggiore, lungo 248 chilometri (90 sono in territorio svizzero) che attraversa Pavia e Varese;

l’Adda che nasce in Valtellina, affluisce a Colico nel lago di Como ed esce a Lecco passando per Lodi, scorre interamente in territorio lombardo, bagnando sei province. E’ lungo 313 chilometri, ha carattere torrentizio nel tratto iniziale;
il Brembo che confluisce nel fiume Adda (da il nome alla Valle Brembana),
il Serio che confluisce anc’esso nel fiume Adda (da il nome Val Serian),
l’Oglio che attraversa tutta la Val Camonica forma il Lago d’Iseo e si getta nel Po dopo aver ricevuto le acque dei fiumi Mella e Chiese;
il Mincio emissario del Lago di Garda a Peschiera, bagna Mantova e da origine a tre laghi prima di confluire nel Po;
Importanti sono anche i Navigli: il Naviglio Grande, il Naviglio di Pavia, il Naviglio della Martesana e il Canale Villoresi.

I laghi principali sono:
Lago Maggiore (o Verbano), ai confini del Piemonte, Lombardia e Svizzera, è molto vicino alle Alpi. È il lago più grande in Italia dopo il lago di Garda.
il Lago di Lugano (o Ceresio) si trova per la maggior parte in territorio svizzero: appartengono all’Italia solo la sponda occidentale tra Ponte Tresa e Porto Ceresio, il ramo con la Valsolda e Porlezza e Campione d’Italia,
il Lago di Como (o Lario) è quello che presenta il maggior sviluppo costiero. È il terzo per superficie tra i laghi italiani, ma il primo per perimetro e profondità. È formato da tre rami: a sud i rami di Como e di Lecco, che convergono nel promontorio di Bellagio, e a nord il ramo di Colico;
il Lago d’Iseo (o Sebino) è il più piccolo dei grandi laghi; è situato tra le province di Bergamo e Brescia;
Il Lago di Garda (o Benaco) è il più grande d’Italia. È un lago interregionale: le sue acque appartengono alle regioni Lombardia, al Veneto e alla Provincia autonoma di Trento.

“Vuoi saperne di più? Clicca due volte su qualsiasi parola e approfondisci con in nostro Dixio… la ricerca diventerà divertente e infinita!”