Kepler186f è un pianeta grande come la Terra che dista 500 anni luce da essa. E’ stato scoperto dalla NASA il 17 aprile 2014, è un pianeta abitabile, in orbita attorno a una stella nana a una distanza che potrebbe consentire la presenza di acqua liquida in superficie, caratteristica è considerata un presupposto fondamentale per la vita. Il nuovo corpo celeste fa parte di un sistema, nella costellazione del Cigno, formato da cinque pianeti in orbita attorno alla stella Kepler-186, più fredda e circa la metà per dimensioni e massa del nostro Sole.

Il pianeta e il sistema di cui fa parte è stato individuato dal telescopio Kepler utilizzando il metodo dei transiti, dopo tre anni di osservazioni.

Particolarità conosciute di Kepler-186f, il gemello della nostra Terra:

  • è un pianeta roccioso;
  • fa parte d un sistema formato da almeno cinque pianeti. Sistema nel quale, pur essendo il più esterno, si trova comunque molto più vicino alla stella madre di quanto non sia il quinto pianeta del nostro Sistema solare;
  • un anno su Kepler-186f dura appena 130 giorni terrestri (meno che su Venere);
  • ha dimensioni paragonabili a quelle della Terra, appena il dieci percento in più;
  • si trova in fascia d abitabilità, cioè sulla sua superficie potrebbe scorrere acqua allo stato liquido.Kepler-186f, è sicuramente il pianeta più simile alla Terra che si conosca sia in termini di massa e di temperatura superficiale. Non conosciamo ancora nulla della sua atmosfera.