Razza di cavalli originaria della Sardegna. Dalla dominazione saracena, stalloni arabi sono stati incrociati con giumente sarde di statura più ridotta. All’inizio del XVI secolo sono stati utilizzati per incroci stalloni andalusi.Nel corso del Novecento, grazie all’immissione del Purosangue Inglese, si e’ arrivati al tipo attuale, ben diverso da quello del passato e che sta ottenendo risultati eccellenti nel salto (adatto anche alle corse). Cavallo da sella e tiro leggero; portamento nobile.
Caratteri morfologici
Tipo: dolicomorfo.
Mantelli principali: baio, sauro.
Altezza al garrese: 160 cm circa.
Peso: 450 – 550 kg.Carattere vivace e nevrile; resistente e testardo.