L’aggettivo è la parte variabile del discorso che si aggiunge al nome per:

  • indicarne una qualità

  • per determinalo meglio

L’aggettivo concorda con il nome a cui si riferisce in genere e numero.

GLI AGGETTIVI SI DISTINGUONO IN:

QUALIFICATIVI

STRUTTURAPRIMITIVI = BELLO …

DERIVATI = INCREDIBILE …

COSA = BRUTTINO’ …

PERSONA = BIANCONERO …

GRADOPOSITIVO = GIULIA E’ BELLA

COMPARATIVO:
– DI MAGGIORANZA = GIULIA E’ PIU’ BELLA DI ANNA
– DI MINORANZA = GIULIA E’ MENO BELLA DI ANNA
– DI UGUAGLIANZA = GIULIA E’ BELLA COME ANNA

SUPERLATIVO:
– RELATIVO = GIULIA E’ LA PIU’ BELLA DEL PAESE
– ASSOLUTO = GIULIA E’ BELLISSIMA

DETERMINATIVI

POSSESSIVI: MIO, TUO, SUO NOSTRO, VOSTRO, LORO, PROPRIO, ALTRUI
DIMOSTRATIVI: QUESTO, CODESTO, QUELLO, STESSO, MEDESIMO
INDEFINITI: POCO, MOLTO, QUALUNQUE, TANTO, QUALSIASI
INTERROGATIVI: CHE?, QUALE?, QUANTO?
ESCLAMATIVI: CHE!, QUALE!, QUANTO!
NUMERALI: UNO, TERZO, DOPPIO, AMBEDUE